stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Trapani, la disperazione dopo il nubifragio: «La mia casa è allagata, ho perso tutto»

Trapani, la disperazione dopo il nubifragio: «La mia casa è allagata, ho perso tutto»

Una città in ginocchio quella di Trapani. Sono bastate poche ore di intesa pioggia perché le strade si allagassero. Il video riguarda la zona tra via Vespri e la zona dove dovrà sorgere il sottopasso, progetto osteggiato dalla gran parte di cittadini e associazioni.

Ecco cosa è accaduto questa mattina nella casa di Tony Di Fazio, prospiciente all’area del sottopasso. «Ho perso tutto», dice l'uomo filmando lo stato della sua abitazione allagata. La falda dove dovrà sorgere non riesce ad assorbire l’acqua che, inoltre, confluisce dalla via Marsala a causa dell'apertura del varco del cantiere sul lato della ferrovia all’altezza del distributore di benzina. Non era mai successo prima in presenza del muro.

Nel progetto approvato dalla giunta, dal sindaco e dal consiglio comunale, l’acqua della falda acquifera e l’acqua piovana verrà recepita dalle elettropompe che la getteranno nei terreni che come è possibile vedere oggi, sarebbero già imbevuti d’acqua mettendo a rischio le abitazioni che sarebbero soggette a continui allagamenti.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X