stampa
Dimensione testo
TRAPANI

Aeroporto di Birgi, l'appello dei sindaci: "Salveremo lo scalo"

di
Damiano ha incontrato i colleghi degli altri Comuni del territorio

TRAPANI. «Ribadiamo il nostro fermo impegno e sosterremo lo sforzo economico richiesto in difesa degli interessi sociali ed economici che ruotano attorno all'aeroporto di Trapani-Birgi».  È l’ideale «manifesto» della conferenza dei sindaci del territorio, che si è tenuta ieri a Palazzo D'Alì, indetta su invito di quello del capoluogo, Vito Damiano, che, quindi, ha confermato la determinazione a versare le quote dell’accordo di comarketing finalizzato a garantire l’operatività della compagnia aerea irlandese Ryanair nel «Vincenzo Florio».

Nel corso dell'incontro è stata, però, sottolineata, con forte preoccupazione, l'assenza di indicazioni da parte della Regione e del Libero Consorzio Comunale di Trapani (ex Provincia) sulla futura gestione dell'importante e vitale scalo. A fronte di ciò, tuttavia, i sindaci o i rappresentanti delle diverse amministrazioni comunali presenti hanno manifestato la volontà di incidere sulla politica di sviluppo dell’aeroporto in termini di definizione delle tratte, della scelta delle compagnie e di incremento del numero dei passeggeri, «elementi questi fondamentali per lo sviluppo socio- economico del territorio».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X