stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Cambio in panchina per il Trapani, Alessandro Monticciolo è il nuovo allenatore
SERIE D

Cambio in panchina per il Trapani, Alessandro Monticciolo è il nuovo allenatore

trapani calcio, Alessandro Monticciolo, Alfio Torrisi, Trapani, Calcio
Alessandro Monticciolo

Il Trapani cambia guida tecnica. Il club granata, chiusa la parentesi Alfio Torrisi, affida la panchina del club impegnato in serie D ad Alessandro Monticciolo. Ieri la società granata ha deciso di sollevare dall'incarico, oltre a Torrisi, anche i preparatori atletici Riccardo Calzone e Gigi La Bernarda, oltre che il match analyst, Antonio Ioppolo.

Il comunicato del club granata

Il club granata in una nota "comunica di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra ad Alessandro Monticciolo. Monticciolo, nato a Massa Marittima il 27 Novembre 1976, è un ex centrocampista: in Serie B ha militato con Reggina, Cesena ed Avellino; in C veste le maglie – tra le altre – Ancona, Ascoli, Treviso, Lucchese, Gallipoli e Juve Stabia. Una volta appesi gli scarpini al chiodo, nel 2014 debutta in panchina in Serie D con il Giulianova. Dopo la parentesi con la formazione Allievi del Grosseto, nel 2015/16 è collaboratore di Marco Giampaolo all’Empoli. Torna a sedere in panchina nel 2017/18 e lo fa in Sardegna con il San Teodoro; ricopre il ruolo di allenatore in seconda come vice di Vincenzo Vivarini all’Ascoli in Serie B nel 2018/19. Nelle ultime tre stagioni allena in D il Team Altamura (2019/20 e 2020/21) e il Casarano".

Primo allenamento e poi la presentazione

L’incarico di preparatore atletico è stato affidato a Cristian Manco: Brindisi, Gallipoli, Virtus Francavilla, Team Altamura, Casarano alcuni dei club. Il neo tecnico granata condurrà l’allenamento odierno alle 15. A seguire, alle 17, la conferenza stampa di presentazione presso la sala stampa “Franco Auci”.

Bilancio negativo per Torrisi

L'avventura di Torrisi sulla panchina trapanese non è andata oltre le prime cinque giornate del campionato. Al suo attivo sette punti, conquistati con una vittoria e quattro pareggi, l'ultimo rimediato il 16 ottobre con il Canicattì, al quale aveva concesso una doppia rimonta, con il risultato finale di 2-2.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X