stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Trapani-Cittanova, capienza ridotta al Provinciale: Giuffrida nuovo granata
SERIE D

Trapani-Cittanova, capienza ridotta al Provinciale: Giuffrida nuovo granata

di
trapani calcio, Francesco Paolo Maiorana, Giovanni Giuffrida, Mario Marino, Trapani, Calcio
Giovanni Giuffrida (foto Fc Trapani)

Trapani-Cittanova in programma al "Provinciale" domenica prossima (9 ottobre) si giocherà con una capienza di pubblico ridotta. La decisione è arrivata al termine di un sopralluogo oggi della Commissione tecnica provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo.

Alla successiva riunione che si è tenuta presso gli uffici della società che si trovano all'interno dello stadio Provinciale erano presenti il direttore generale dell'Fc Trapani 1905, Mario Marino, l’ingegnere Francesco Paolo Maiorana, responsabile della sicurezza.

La Commissione ha espresso parere favorevole per l’agibilità dell’impianto sportivo limitatamente per lo svolgimento della gara Trapani-Cittanova, in programma domenica per una capienza complessiva di 3.822 posti, così suddivisa: Tribuna 1.220; Curva 1.480; Gradinata 1.000; Curva ospiti 100; Settore disabili interno campo 22 (11 disabili e 11 accompagnatori).

Intanto il club granata ha ufficializzato l'ingaggio di Giovanni Giuffrida, esperto centrocampista (classe 1985), cresciuto nel settore giovanile del Catania. Arriva a Trapani da svincolato e conta  436 presenze tra i professionisti e i dilettanti. In serie D ha militato nel Modica, Milazzo, Giarre, Adrano, Campobello e Rossanese. L’approdo tra i professionisti (in C2) nel 2010/2011 con la Vigor Lamezia dove trascorre tre stagioni fino al 2012/2013. Nella stagione 2013/14 è nuovamente in D con l’Akragas; Torres, Maceratese, Vibonese e Reggina le altre esperienze in Serie C. Dal 2019/2020 al Luglio del 2021 gioca con l’FC Messina; conclude la passata stagione con il Giarre.

"Per me è un onore essere qui, in una città e squadra storica del calcio siciliano e non solo. Non nascondo che - ha detto il nuovo calciatore granata - , al momento della chiamata, ho preso subito la macchina per arrivare qui. Trapani è una piazza che trasmette calore e che vive di calcio. Metterò a disposizione la mia esperienza, soprattutto prima a livello umano e poi sotto il profilo calcistico a servizio di tutti i miei compagni e dello staff tecnico".

"Ho un ricordo importante di Trapani: venni qui da avversario quando giocavo con la Vigor Lamezia; c’è una tifoseria che spinge tanto - ricorda Giuffrida - e so quello che possono darci come sostegno. Siamo noi a dover ricambiare sul campo lottando su ogni palla e dimostrare dove vogliamo arrivare". Giuffrida indosserà la maglia numero 24.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X