Massacrata e poi bruciata: la terribile morte di Nicoletta Indelicato a Marsala

È stata uccisa da due fidanzati Nicoletta Indelicato, la giovane 25enne di Marsala, di origini rumene, scomparsa domenica sera e il cui corpo è stato trovato carbonizzato.

A confessare il delitto è stato Carmelo Bonetta di 34 anni che, insieme a Margareta Buffa di 29 anni, ha portato la 25enne in auto fino nelle campagne di contrada Sant'Onofrio dove l'hanno prima massacrata di botte e poi data alle fiamme. A condurre la ragazza nel luogo dove poi sarebbe stata uccisa è stata la Buffa mentre il ragazzo era nascosto all'interno del portabagli dell'auto ed è uscito soltanto quando la vettura è arrivata a destinazione.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X