stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica A Trapani riparte il servizio di mensa scolastica: il Comune vince il ricorso al Tar
SODDISFATTO IL SINDACO

A Trapani riparte il servizio di mensa scolastica: il Comune vince il ricorso al Tar

A Trapani riparte il servizio di mensa scolastica: il Comune ha vinto il ricorso al Tar. Oggi, la terza sezione del Tar Sicilia-Palermo ha accolto le difese degli avvocati dell'amministrazione comunale, Carmela Santangelo e Francesco Paolo Di Trapani, sostenendo che l’affidamento diretto del 4 febbraio 2022 da parte dell’Ente del servizio mensa scolastica alla Soc. Le Palme Ristorazione è legittimo. Sono state così rigettate le motivazioni della ricorrente società Siciliana Pasti. Ad annunciare l'esito del ricorso è stato il Comune di Trapani attraverso una nota: "Finalmente giustizia è fatta ed il servizio di mensa scolastica potrà ripartire da lunedì 28 Febbraio!"

Mensa scolastica a Trapani, la vicenda

La vicenda ha inizio dal ricorso proposto dalla Siciliana Pasti contro la procedura d’appalto avviata nello scorso mese di settembre dall’amministrazione per il servizio di mensa scolastica, poi annullata dal Comune il 20 gennaio 2022. L'amministrazione comunale di Trapani, per accelerare i tempi per un nuovo incarico per la prosecuzione del servizio, anche alla luce delle ridotte risorse finanziarie, ha proceduto ad un affidamento diretto, ai sensi del decreto semplificazioni 2020, in favore della Soc. Le Palme Ristorazione, non potendo essere invitata alla trattativa anche la Soc. Siciliana Pasti s.r.l., quale ditta uscente, per il principio di rotazione. Quest’ultima ha impugnato anche gli atti di questo nuovo affidamento, che, invece, è stato ritenuto legittimo dal Tar con la sentenza di oggi.

La soddisfazione del sindaco

“Siamo estremamente soddisfatti che il Tar abbia finalmente riconosciuto le nostre valide motivazioni, ben rappresentate dall'avvocatura comunale, in merito alle procedure seguite per assegnare direttamente il servizio di mensa scolastica – dichiarano attraverso una nota il sindaco Tranchida e l'assessore Abbruscato – che pertanto ripartirà già da lunedì 28 Febbraio. Ci lasciamo alle spalle sterili e puerili polemiche - che certamente non hanno fatto bene alla comunità trapanese - avanzate da chi avrebbe invece fatto meglio a tacere, limitandosi ad attendere il pronunciamento del Tribunale che oggi ci riconosce in toto quanto sostenevamo da tempo anche ad onore e merito della competenza amministrativo-gestionale del Settore Pubblica Istruzione guidato dal Dirigente Gabriele. Siamo felici che i bambini potranno tornare ad usufruire della mensa, servizio fondamentale ed imprescindibile, rammaricandoci per i disservizi patiti anche dai bambini e dalle loro famiglie oltre che dalle scuole, a causa di pretestuose ed ostruzionistiche azioni legali avviate dalla controparte”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X