stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Badge marcatempo per i consiglieri di Trapani: «Metteremo fine al gettone facile»
PALAZZO CAVARRETTA

Badge marcatempo per i consiglieri di Trapani: «Metteremo fine al gettone facile»

di
Il gettone sarà erogato solo se si prenderà parte a due terzi della seduta

TRAPANI. Introdurre i badge elettronici anche per i consiglieri comunali, al fine di fornire maggiore trasparenza all’attività dei consiglieri e, al tempo stesso, registrare le loro presenze durante le sedute del Consiglio, quelle delle commissioni, i sopralluoghi e le ispezioni con i dati che, poi, verranno pubblicati sul sito del Comune. A lanciare la proposta, presentata a Palazzo Cavarretta, è stato Francesco Salone di Forza Italia, primo firmatario dell’indirizzo amministrativo (secondo firmatario il capogruppo azzurro Vito Mannina), rivolto al presidente del consiglio comunale ed al segretario generale di Palazzo D’Alì.

Se accolto, quindi, anche per i consiglieri verranno introdotti i badge elettronici marcatempo, con l'obiettivo di monitorare l'attività svolta dai singoli consiglieri. Il sistema consentirebbe di agganciare un livello di produttività minimo al «gettone di presenza», infatti, se ciascun consigliere non parteciperà ad almeno 2/3 del tempo minimo di 90 minuti per le sedute di commissioni, non scatterà il gettone di presenza.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI TRAPANI DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X