stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Aeroporto di Birgi, dalla Regione tre milioni di euro per potenziare lo scalo
"VINCENZO FLORIO"

Aeroporto di Birgi, dalla Regione tre milioni di euro per potenziare lo scalo

di
La ricapitalizzazione dell’Airgest sarà ora formalizzata nell’assemblea dei soci che è stata fissata per il 4 dicembre

TRAPANI. A questo punto la ricapitalizzazione di Airgest, la società che gestisce l’aeroporto di Birgi è una pura formalità che sarà perfezionata nell’assemblea dei soci già convocata per il 4 dicembre. La giunta regionale di governo, infatti, ha adottato la delibera che destina 3 milioni e 400.000 euro all'aumento del capitale della società stabilito in circa 7 milioni di euro e finalizzato al potenziamento dello scalo aereo. La Regione è il socio di riferimento di Airgest avendo rilevato il 49% circa delle azioni della società dall’ex Provincia con un'operazione che ha consentito che la maggioranza societaria rimasse in mano pubblica possedendo la Camera di Commercio il 2%. All’aumento di capitale anche i soci privati, da tempo, avevano dato la loro disponibilità. «Ora lo scalo, il più importante hub low cost Ryanair del Mezzogiorno, può guardare con ancora maggiori certezze al futuro, essendo stato così messo anche nelle condizioni di utilizzare il finanziamento di 10 milioni di euro dell'Accordo di Programma Quadro per l'ampliamento dello stesso, sbloccato alla Regione pochi mesi fa», commenta Baldo Gucciardi, presidente del gruppo parlamentare del Partito Democratico all'Ars.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X