stampa
Dimensione testo
CLAN E SCOMMESSE ON LINE

Mafia, lingotti d'oro a casa di Luppino: gli affari all'ombra di Messina Denaro

arresti mafia, mafia scommesse, Calogero Luppino, Francesco Catalanotto, Salvatore Giorgi, Trapani, Cronaca
Nel riquadro l'imprenditore Calogero Luppino fra i 3 arrestati nel blitz di oggi

Lingotti d'oro nella sua casa. Li hanno trovati i carabinieri nell'abitazione del "re" delle scommesse online Calogero Luppino, fermato oggi dai pm della dda di Palermo con l'accusa di associazione mafiosa.

Luppino avrebbe controllato il settore economico dei giochi e delle scommesse affidando alcune agenzie a esponenti mafiosi e avrebbe inoltre destinato parte dei guadagni delle sue attività imprenditoriali al sostentamento delle famiglie mafiose di Castelvetrano, di Campobello di Mazara e di Mazara del Vallo. Secondo gli inquirenti con la sua attività avrebbe finanziato Matteo Messina Denaro, una conclusione a cui i magistrati sono arrivati seguendo i flussi di denaro destinati  al superlatitante. L'imprenditore è difeso dall'avvocato Antonio Ingroia.

Il blitz dei carabinieri  di Trapani, della Compagnia di Mazara del Vallo e del Ros, ha portato all'arresto anche di altri due imprenditori: Salvatore Giorgi, zio di Luppino, anch’egli di Campobello di Mazara, e Francesco Catalanotto di Castelvetrano. Ai tre sono stati sequestrati beni per 5 milioni.

Dalle indagini è emerso che Luppino e Giorgi avrebbero gestito gli affari della mafia nel settore delle scommesse online occupandosi del sostentamento del boss detenuto Franco Luppino e del finanziamento dei vertici delle famiglie mafiose di Campobello di Mazara, Mazara del Vallo e Castelvetrano.

Mafia e scommesse nel Trapanese, ecco chi sono gli arrestati: nomi e foto

Dalle intercettazioni, inoltre, è emerso che Luppino avrebbe avuto contatto con uno dei cognati di Matteo Messina Denaro.

INDAGATO PELLEGRINO. Nell'ambito dell'inchiesta, la dda di Palermo ha notificato un avviso di garanzia con invito a comparire al deputato regionale di Forza Italia Stefano Pellegrino. Il parlamentare è indagato di corruzione elettorale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X