stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Locogrande, tenta di rubare ortaggi da un terreno privato: arrestato
CARABINIERI

Locogrande, tenta di rubare ortaggi da un terreno privato: arrestato

Un tunisino di 54 anni, Alì Bouaziz, domiciliato a Gibellina, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Locogrande in collaborazione con l’Arma di Gibellina, per furto.

L'uomo, con precedenti di polizia, è attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di Polizia con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per la durata di un anno e 6 mesi.

Bouaziz ha tentato di rubare ortaggi da un terreno privato ma è stato scoperto dal proprietario del possedimento. A quel punto, a bordo della sua autovettura, ha tentato di allontanarsi ma l'auto è rimasta impantanata ed è fuggito a piedi.

I Carabinieri intervenuti, compiuti i dovuti accertamenti, sono risaliti all’intestatario dell’autovettura, ovvero la convivente di Bouaziz la quale dopo i fatti si era recata presso la Stazione Carabinieri di Gibellina denunciando il furto della propria autovettura cercando così di depistare l’operato dei Carabinieri i quali impiegavano poco tempo a ricostruire i fatti fermando il tunisino.

L'uomo è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, per la violazione degli obblighi della sorveglianza speciale. Inoltre l'uomo è stato trovato sprovvisto della patente di guida revocata per il provvedimento cui è ristretto e deferito in stato di libertà per tentato furto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X