stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Era il mio fidanzato", sedicenne picchiata da una coetanea a Trapani
AGGRESSIONE

"Era il mio fidanzato", sedicenne picchiata da una coetanea a Trapani

di
L’epidosio di violenza si è consumato, sabato sera, in via Garibaldi

TRAPANI. «Mi hai rubato il fidanzato», e giù botte.  E’ accaduto, sabato sera, in via Garibaldi nella zona del centro storico del capoluogo presa d’assalto da giovani e meno giovani come ogni fine settimana, quando il «salotto buono» della città diventa il quartier generale della Movida trapanese.
Vittima dell’aggressione, che ha fatto da richiamo ad un capannello di curiosi, una studentessa sedicenne che per le botte prese è stata costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale Sant’Antonio Abate. Niente di grave per fortuna. Soltanto leggere contusioni ed escoriazioni in diverse parti del corpo. Guarirà in pochi giorni, ma la vicenda è destinata ad avere strascichi giudiziari. La mamma della minore malmenata, infatti, si è presentata dai carabinieri ed ha sporto denuncia contro la protagonista dell’aggressione, anche lei sedicenne.  Alla base dell’episodio di violenza, un ragazzo conteso.  Fidanzato della minore picchiata, in passato aveva avuto una relazione sentimentale con l’altra sedicenne. Quest’ultima, pertanto, avrebbe accusato la rivale di averle soffiato il ragazzo.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X