stampa
Dimensione testo
SERIE B

Il Trapani a caccia di una nuova proprietà, dopo Heller crescono i pretendenti

di

I tifosi granata dopo la festa della promozione sfogliano la margherita in attesa di conoscere quale sia la nuova proprietà. Sembrava che il matrimonio con il finanziere romano Giorgio Heller  fosse giunto vicino alla concretizzazione quando venerdì scorso è stato firmato un preliminare col quale Heller si impegnava ad acquistare l’80% delle azioni della società granata.

De Simone ha cambiato idea e si sta facendo corteggiare da altri pretendenti. Tra questi c’è l’avvocato Palma, ex vicepresidente della Juve Stabia, che sarebbe pronto ad acquistare il 50% delle azioni  e con il quale De Simone si sarebbe incontrato nella capitale. Poi un imprenditore genovese con il quale è previsto un incontro forse domani.

In pole ci sarebbero una società di lingua spagnola e il redivivo imprenditore palermitano Angelo Todaro, impegnato nel settore dell'energia rinnovabile che si interessò della società granata nella scorsa stagione. È presto per predire il buon fine di qualsiasi trattativa ma il 24 giugno data della iscrizione è sempre più vicino e l’unico che aveva tutto pronto era solo Heller.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X