stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Museo Pepoli di Trapani, cantiere aperto per il restauro di due tavole lignee

Museo Pepoli di Trapani, cantiere aperto per il restauro di due tavole lignee

Il museo "Agostino Pepoli" di Trapani ospita in questi giorni il restauro di due tavole lignee dipinte a tecnica mista (tempera e olio), raffiguranti San Francesco d’Assisi e San Pietro, attribuite al pittore viterbese Antonio del Massaro, detto il Pastura, che le avrebbe realizzate tra la fine del Quattrocento e gli inizi del Cinquecento.

L'operazione rientra nell'iniziativa "Cantiere aperto" ed è visitabile nelle giornate di martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 17,00.

L’intervento di restauro, finanziato dall’Assessorato dei Beni Culturali e curato dalla restauratrice Belinda Giambra, porta a compimento l’opera intrapresa nel 2011 da Mauro Sebastianelli sulla Madonna in trono con Bambino che costituiva lo scomparto centrale del polittico.

“Il restauro – evidenzia Roberto Garufi, direttore del Museo Pepoli - prevede il ricorso a moderni strumenti diagnostici, che potrebbero contribuire a sciogliere i dubbi che ancor oggi sussistono sulla genesi dell’opera e sulla sua configurazione originaria”.

“Con il restauro in corso di realizzazione si restituisce l’originario splendore a un’opera di grande pregio storico-artistico e si offre, altresì, l’opportunità di visitare il cantiere aperto – sottolinea l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’identità siciliana, Alberto Samonà -”.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X