stampa
Dimensione testo

Trapani, opere d'arte donate dagli studenti ai reparti dell'ospedale - Foto

La natura, la religione, la conoscenza, l’amicizia, il dono della vita, sono alcuni fra i temi cui si ispirano i quadri realizzati  dagli studenti degli Istituti comprensivi “Giovanni XXIII” di Paceco; “G. Caccio Montalto”,” Nunzio Nasi” e  “Bassi  Catalano” di Trapani; dai  Licei: artistico “Michelangelo Buonarroti” e scientifico “Vincenzo Fardella” di Trapani, sul tema ‘Bandiere di Vita: Il valore dell’essere’ e donati all’ospedale S. Antonio Abate di Trapani.

Le opere, disposte nei reparti del presidio ospedaliero, sono state realizzate sotto la guida del personale docente dei vari Istituti,  e sono il frutto di un progetto ideato e fortemente sostenuto da Giuseppe Pantaleo, pediatra nella struttura ospedaliera trapanese  e Past  President del Kiwanis Club Elimo Paceco, con la finalità di alleviare la sofferenza dei pazienti e dei loro familiari attraverso la visione di opere d’arte che raffigurano immagini riprese dal mondo della natura con i suoi colori rasserenanti.

Apprezzamento per l’iniziativa è stato espresso dal direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani, che ha manifestato l’intenzione di istituire un Concorso di idee tra  Istituti d’arte e Licei artistici della provincia trapanese per dare vita ad un progetto pilota  finalizzato alla decorazione di tutti i reparti dell’ospedale S. Antonio Abate.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X