stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Selinunte, i volontari ripuliscono la spiaggia sotto l'Acropoli

Selinunte, i volontari ripuliscono la spiaggia sotto l'Acropoli

Risveglio all'insegna del rispetto dell'ambiente questa mattina a Selinunte: i volontari dell’associazione Plasticfree, sezione di Castelvetrano e sezione di Palermo, si sono dati appuntamento presso il lido Zabbara per ripulire la spiaggia sotto l'Acropoli.

Tra i templi di Selinunte torna la musica dance elettronica: quest'anno c'è Paul Kalkbrenner

L'iniziativa parte dell'organizzazione dell’evento Musica e Legalitá, per sensibilizzare giovani e meno giovani sull’ambiente, in particolare al rispetto del mare e delle spiagge. Il 13 agosto nell'ambito del progetto, all'interno dell'area archeologica dei templi di Selinunte, si esibirà Paul Kalkbrenner, artista di caratura internazionale del mondo della Edm, electronic dance music. L'appuntamento, che torna dopo gli anni del lockdown, è ideato dalla Unlocked di Palermo e dalla testimone di giustizia, sempre palermitana, Valeria Grasso. Un contributo anche dal territorio castelvetranese, con la collaborazione del gruppo Nirvana.

Nel corso dell'evento del 13 agosto verrà dedicato un momento anche a Sebastiano Tusa, che da assessore regionale ai Beni culturali fu sostenitore del progetto Musica & Legalità al Parco archeologico di Selinunte. Era il 2017 e per la prima volta lo spazio accanto al tempio di Hera (il tempio E) ospitò un grande evento di musica dance, con in console l'enfant prodige olandese Martin Garrix. Una magia che si ripeterà quest'anno con il tedesco Kalkbrenner.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X