NUOVO SERVIZIO

Turismo, ad Alcamo inaugurato l'InfoPoint

di

È stato inaugurato l'InfoPoint turistico del Comune di Alcamo, all'interno dell'ex chiesa di San Nicolò di Bari. A tagliare il nastro il sindaco Domenico Surdi e l'assessore Lorella Di Giovanni, con l'arciprete Aldo Giordano. "Nel 2018 le presenze turistiche ad Alcamo sono aumentate del 20 per cento, rispetto all'anno precedente", evidenzia il sindaco nel commentare l'importanza di questo nuovo servizio pubblico.

È un Punto d'informazione turistica che si affaccia sull'area pedonale del corso VI Aprile, di fronte alla chiesa Madre. L'ex chiesa di San Nicolò di Bari, fino a qualche mese fa, ospitava l'Urp (Ufficio Relazioni con il pubblico) che, a sua volta, è stato quindi trasferito nell'attigua via XI Febbraio.

L'Info Point è stato dotato di arredi e postazioni multimediali "sempre più funzionali alle esigenze dell'informazione turistica - spiega l'assessore comunale Lorella Di Giovanni - e ha lo scopo di accogliere i turisti con un servizio ad hoc di info sui nostri beni storico/artistici e di informare sulle varie attività di intrattenimento che si svolgono in città". Il Comune, per offrire al pubblico questo nuovo servizio, ha affidato alla ditta Steam Service di Alcamo la fornitura delle attrezzature multimediali per l'importo contrattuale di 10 mila 942,18 euro IVA compresa al 22%.

Non mancano, intanto, segnalazioni e suggerimenti. Si richiede, infatti, di aprire l'Info Point turistico anche nelle domeniche.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X