stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Cronoscalata virtuale Monte Erice, due giorni di gare per oltre cento concorrenti
8 E 9 NOVEMBRE

Cronoscalata virtuale Monte Erice, due giorni di gare per oltre cento concorrenti

corsa, Trofeo Monte Erice, Trapani, Sport
Da domani al via la cronoscalata Monte Erice

Pronti alla cronoscalata Monte Erice Virtuale, terza tappa del Virtual Campionato Velocità Montagna by MSC. L’evento si svolgerà nelle serate di domani, martedì 8 e dopodomani, mercoledì 9 novembre dalle ore 21:30 con diretta sulla pagina Facebook di Modders Squadra Corse (www.facebook.com/ModdersSquadraCorse). Alla gara sono iscritti oltre 110 concorrenti.

Chiuso il capitolo Svolte di Popoli, il circus sposta carrelli e vetture da gara nel paddock virtuale di Erice per il 3° Round di V-CVM 2022 by Modders Squadra Corse con una serie di Trofei dall’elevato valore democratico a cui tutti i concorrenti delle varie classi in gara potranno ambire. "No Grip Simracing Team" metterà in palio una targa ricordo celebrativa della salita.

Il Trofeo "Monte Erice: una corsa nella leggenda", è dedicato alla corsa trapanese e al mito di Benny Rosolia, talentuoso pilota locale scomparso nel 2018 che, seppur con limitate disponibilità economiche, diede del filo da torcere a campioni del calibro di Mauro Nesti, Enrico Grimaldi e Domenico Scola e conquistò ben 6 vittorie assolute nella famosissima gara Siciliana.

Si porterà a casa questo ambito premio il concorrente che sarà più regolare, cioè colui che riuscirà a realizzare gli stessi tempi in entrambe le salite o che sarà autore di crono più simili tra loro. Inoltre il nostro “nonno Mario”, ericino doc, si rende promotore insieme alla Falegnameria Artigiana Amico di Erice di una simpaticissima iniziativa: il premio speciale "PER UN SOFFIO!" ossia una medaglia di legno realizzata dall’artigiano locale, che sarà assegnata al quarto classificato che più si avvicinerà al terzo della propria classe. In pratica colui che non salirà sul podio proprio per un soffio.

Ma le sorprese non finiscono qui. La gara Abruzzese aveva lasciato vacante il premio e lo ripropone nella salita Siciliana. Infatti Massimiliano Setta, vincitore a sorpresa del Trofeo AUTOEPI,  concessionaria di Pescara, ha deciso sportivamente di rinunciare al premio messo in palio proprio dall’azienda per la quale lavora e rimetterla in gioco con le stesse modalità di Popoli in quel di Erice. Vincitore del Trofeo sarà chi riuscirà ad infliggere il maggior distacco al secondo di classe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X