stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Prova d'orgoglio del Sigel Marsala, Collavini: manca solo la vittoria

di

Sigel vicinissima al miracolo. La squadra di Collavini ha giocato due set da… favola, ha messo sotto per oltre un'ora la supercorazzata Mondovì dando netta l'impressione di poter sovvertire il pronostico. Ma, sul punteggio di due a zero in favore di Paola Colarusso e compagne, si è registrato il furioso ritorno delle piemontesi che hanno prima annullato lo svantaggio portandosi sul due pari, e poi hanno avuto la meglio al tie-break per 2 a 3 quando, in buona sostanza, il match ha cambiato «padrone» ed ha consegnato a Mondovì due punti assai pesanti che permettono all'ex Agostino e compagne di agganciare in vetta la Delta Trentino, alla sua prima sconfitta dopo un filotto di sei vittorie.

Insomma, tra Sigel e Bam Mondovì un'altra «maratona» di cinque set, un'altra partita combattutissima e interminabile come le due precedenti disputate dalle lilibetane contro Cus Torino in casa e Baronissi in trasferta.

Un match che ha entusiasmato il pubblico e reso incandescente il «Bellina», dove s'è registrata la presenza di una trentina di fedelissimi supporter del Mondovì. E questi, ad impreziosire ancor più una serata di grande volley, prima del fischio di inizio, si sono «gemellati» con i tifosi organizzati della Sigel, scambiandosi magliette e gagliardetti ed esibendo uno striscione in ricordo dei tre vigili del fuoco che hanno perso la vita nell'esplosione di una cascina di Alessandria, comune a pochi chilometri da Mondovì.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X