stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Basket, il presidente del Trapani in corsa per la presidenza della Lega nazionale
ELEZIONI SABATO

Basket, il presidente del Trapani in corsa per la presidenza della Lega nazionale

di
Basciano può contare su un appoggio trasversale, l’avversario Tajana è sostenuto dai club del nord e pugliesi

TRAPANI. Mentre la squadra prova a rialzarsi dopo le due vittorie consecutive e l'ingaggio di Alex Legion, la Pallacanestro Trapani giocherà sabato un'altra partita in Lega. È fissata per quel giorno, infatti, l'assemblea che condurrà all'elezione del nuovo presidente e del nuovo direttivo. Com'è ormai noto, il presidente della società granata, Pietro Basciano, è in corsa. A contendergli la carica Marco Tajana, massimo dirigente del Legnano e attuale vice di Graziella Bragaglio, presidente uscente.

Va fatta un po' di storia, per capire quali sono le forze in campo. Accusata di una gestione verticistica della Lega (vi appartengono oltre 200 società, quelle di A-2 Gold, A-2 Silver, serie B e C), e in ultimo delle modalità di ammissione al campionato di Gold di Forlì (molto vicina alla sparizione in corso di stagione), la Bragaglio ha visto dimettersi quasi in blocco il suo direttivo (ne facevano parte, fra gli altri, Basciano e Trovato, eletto a suo tempo per conto di Torino, sua ex società). Il nome di Basciano ha cominciato a circolare subito come potenziale candidato: «Ho dato la mia disponibilità ad offrire un contributo, sabato si vedrà come andrà a finire. Previsioni? Impossibile farne, come in qualsiasi elezione».

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI TRAPANI DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X