stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Si festeggia a Marsala, Nonno Vincenzo spegne 100 candeline

centenari, marsala, Vincenzo Renda, Trapani, Società

Si allunga la lista dei«nonnini centenari»a Marsala. A raggiungere l’ambito traguardo delle cento primavere è Vincenzo Renda, agricoltore, che ha spento le sue cento candeline ttorniato dai figli Lorenza ed Alessio Vincenzo con i loro consorti e dai 4 nipoti e 5 pronipoti.

Al prestigioso traguardo presenti anche il sindaco Alberto Di Girolamo e il presidente del Consiglio comunale Enzo Sturiano che hanno consegnato a Vincenzo Renda la tradizionale targa-ricordo dei suoi cento anni.

“Nonno Vincenzo” nella seconda Guerra mondiale fu fato prigioniero dai tedeschi in Francia e dopo lo sbarco degli Alleati in Normandia, il 6 giugno del 1944, venne coinvolto in uno scambio di prigionieri e trasferito in Inghilterra. Tornato a Marsala sposò Maria (detta Tuzza) la donna della sua vita.

“Nonno Vincenzo”, ancora pienamente lucido, ha sempre avuto come passatempo il gioco delle carte che costituiva il suo principale svago nel locale di “Carluzzu u varveri”, di cui è stato grande amico, per giocare a briscola e tresette.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X