stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il rogo a Pantelleria, il sindaco: «L'omertà è complice di questi disastri»
IL DISASTRO

Il rogo a Pantelleria, il sindaco: «L'omertà è complice di questi disastri»

incendi in sicilia, incendio pantelleria, Vincenzo Campo, Trapani, Politica
L'incendio che ha flagellato Pantelleria

«I due incendi che hanno colpito Pantelleria nella costa orientale l’altro ieri (17 agosto) hanno messo di nuovo a dura prova l’isola, che ancora sta cercando di curare le ferite del 2016. Un incendio, quello, ricordiamolo, ancora senza colpevoli. E anche stavolta la ferita è inflitta al territorio, alla popolazione, agli ospiti, senza alcun rispetto dell’isola, dell’ambiente, delle vite». Lo afferma il sindaco Vincenzo Campo. E aggiunge: «Bisogna ripartire dalla coltivazione e la cura della terra, come facevano i nostri padri e nonni, perché una terra curata è più difficilmente attaccabile. E ogni atto che deturpa questa terra, discariche abusive, sversamenti, incendi, deve insegnarci che bisogna denunciare. L’omertà è complice di questi disastri e ne chiama altri e una comunità che tiene al proprio territorio e alla salvaguardia dei propri figli, non lo deve permettere».

«Grazie all’impegno impagabile di tanti, cominciando dal lavoro infaticabile dei Vigili del Fuoco che hanno impiegato tutti gli uomini e i mezzi a disposizione, compresi quelli aeroportuali, per un giorno e mezzo senza risparmiarsi, rimanendo fino a tutto ieri a vigilare e tenere sotto controllo gli ultimi focolai. Ricordiamo che i Vigili del Fuoco si sono dichiarati sempre disponibili, fin dall’aprile scorso, a stipulare con il Parco Nazionale convenzioni per destinare risorse specificamente alla lotta agli incendi boschivi e per la tutela del territorio del Parco», afferma “Questa esperienza, così come quelle che abbiamo dovuto affrontare in questi tre anni, la pandemia, la tromba d’aria, le alluvioni e ora un altro brutto incendio, ci devono insegnare non solo a resistere e reagire, ma ad amare e rispettare la terra su cui viviamo», osserva il sindaco.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X