stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Terremoto in provincia di Palermo, scossa di 4.2 alle porte di Giuliana: avvertita fino a Sciacca
SISMA

Terremoto in provincia di Palermo, scossa di 4.2 alle porte di Giuliana: avvertita fino a Sciacca

Pantelleria, Terremoti, Trapani, Cronaca
La mappa della scossa di terremoto registrata a Giuliana

Trema la terra in provincia di Palermo. Un terremoto di magnitudo 4.2 è stato registrato dagli strumenti dell’Istituto di geofisica e vulcanologia a un chilometro a est di Giuliana alle 6,52. Il sisma è stato localizzato a una profondità di 4 km. La scossa è stata avvertita fino a Sciacca, ma soprattutto nei comuni più vicini all'epicentro, in particolare Chiusa Sclafani, Bisacquino, Contessa Entellina, Campofiorito, Corleone, Burgio, Sambuca di Sicilia. Al momento non sono segnalati danni.

Un'altra scossa di terremoto, di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 6,14 nel Canale di Sicilia, al largo di Pantelleria a una profondità di 38 km.

Nello stesso punto, i sismografi dell'Ingv, avevano individuato altre due scosse di magnitudo 2.7 il 14 agosto. In nessun caso sono stati registrati danni a persone o cose.

Un'altro terremoto è stato rilevato ieri pomeriggio in Sicilia. L'epicentro è stato localizzato dalla Sala sismica dell'Ingv di Roma poco prima delle 18 a 13 km da Avola, a 14 da Siracusa e a 20 da Noto. La scossa, di magnitudo 2, è stata registrata a una profondità di 21 km.

Tra gli ultimi terremoti più forti avvertiti in Italia, invece, quello di magnitudo 3.2 che è stato rilevato poco dopo le 20 di ieri, soprattutto ai piano alti, alle porte di Reggio Emilia. L'epicentro è stato localizzato nel Comune di Bagnolo in Piano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X