DA GDS IN EDICOLA

Misiliscemi Comune, i dubbi del Consiglio: "Realtà ancora lontana"

di
comuni, Trapani, Politica

«Il Comune di Misiliscemi è ancora lontano dall'essere realtà». La parole del consigliere comunale Domenico Ferrante durante l'ultimo consiglio incentrato sull'attività ispettiva sono chiare. «

La legge parla chiaro, in Sicilia la nascita di un nuovo Comune può avvenire solo dopo l'approvazione di una legge regionale. Il Comune di Trapani non è quindi in ritardo ma aspetta che la Regione faccia il suo. Dopo di che - continua il rappresentante di Demos - verrà avviato l'iter per la costituzione della nuova realtà municipale».

Nel maggio 2018 i trapanesi sono stati chiamati al voto con un referendum consultivo, per decidere sull'autonomia di un gruppo di frazioni che vogliono dare vita al nuovo Comune, staccandosi dunque da Trapani. Le contrade coinvolte sono 8 e rappresentano un terzo di tutto il territorio trapanese: sono bastati i voti degli abitanti di Fontanasalsa, Guarrato, Rilievo, Locogrande, Marausa, Palma, Salinagrande e Pietretagliate per raggiungere il 50 per cento più 1, necessario per il quorum.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X