DAL GDS IN EDICOLA

Il Comune di Trapani è ancora senza il bilancio, a rischio i servizi per i cittadini

di

Il Comune di Trapani è ancora senza il bilancio di previsione. La situazione ereditata da Tranchida non è delle più floride, nulla di nuovo sotto il sole, ma durante il Consiglio comunale Gaspare Gianformaggio sottolinea come la situazione vada sbloccata.

«Nella nostra democrazia - afferma Gianformaggio - il bilancio di previsione è stato indicato dal legislatore al fine di subordinare le scelte finanziarie degli enti locali al preventivo consenso popolare e quindi attraverso il voto del consiglio comunale. Ancora ad oggi non siamo a conoscenza delle due parti essenziali che compongono il bilancio di previsione e cioè tutte le entrate che il comune prevede di incassare nel corso dell'anno e tutte le spese che prevede di dover sostenere».

Dopo il commissariamento, il bilancio ha visto notevoli tagli in servizi. Il consigliere, però, sottolinea come i tempi siano ormai maturi.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X