stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Camere iperbariche a Trapani, appalto per non bloccare il servizio
OSPEDALE SANT'ANTONIO ABATE

Camere iperbariche a Trapani, appalto per non bloccare il servizio

di
sanità, Trapani, Economia
La camera iperbarica

E' terminato il 31 ottobre del 2019 il servizio di emergenza presso la camera iperbarica di Favignana mentre quello che garantisce il servizio di attivazione e di Ossiperbaroterapia della camera iperbarica dell'Ospedale Sant'Antonio Abate di Trapani scade il prossimo 14 maggio.

Per assicurare il servizio nel presidio sanitario di Favignana, la cui ripresa era stata prevista per lo stesso mese di maggio in considerazione della stagione turistica (la medicina iperbarica è nata come branca della medicina subacquea) nonché per fronteggiare le emergenze ed evitare una eventuale interruzione di quello assicurato nell'Ospedale del capoluogo, l'Azienda sanitaria provinciale accelera i tempi per il nuovo appalto di conduzione tecnica.

L'appalto, che comporterà una spesa complessiva di 213 mila e 800 euro (questo l'importo che sarà posto a base di gara), prevede l'attivazione del servizio a Favignana per sei mesi (da maggio ad ottobre), a Trapani per un anno (da maggio 2020 a maggio 2021).

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X