stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Tempi più lunghi a Mazara del Vallo per chi vuole rateizzare i tributi
DA GDS IN EDICOLA

Tempi più lunghi a Mazara del Vallo per chi vuole rateizzare i tributi

di

Il termine di presentazione delle istanze di rateazione dei tributi del comune di Mazara è prorogato dal 31 gennaio al 31 marzo 2020. Lo ha deciso la Giunta Municipale di Mazara del Vallo presieduta dal Sindaco Salvatore Quinci. Più tempo, quindi, per imprese e cittadini di mettersi in regola con i tributi comunali.

«La possibilità di proroga - dice l'assessore alle Finanze Caterina Agate - era già prevista dal regolamento vigente ed abbiamo deciso di attuarla. Sono già numerosi i cittadini che hanno aderito alla rateazione mediante istanze presentate, che allo stato sono in lavorazione e prevediamo che saranno ancora più numerosi, grazie alla proroga al 31 marzo. Ciò consentirà anche di ottimizzare il lavoro dell'Ufficio Tributi e si traduce in un vantaggio per i contribuenti con due mesi in più di tempo sia per aderire alla rateazione, per chi non lo ha ancora fatto, che di pagare la prima rata».

Il termine del 31 marzo si riferisce esclusivamente alla rateazione dei tributi. Chi non aderisce alla rateazione è chiamato a rispettare improrogabilmente i termini di pagamento degli avvisi di accertamento, che sono di 60 giorni decorrenti dalla notifica degli stessi avvisi. L'ufficio tributi continua ad essere affollato. Vi sono anche cittadini che protestano per gli avvisi di accertamento di tributi locali che contengono errori, altri che invece vogliono rateizzare la somma dovuta.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X