stampa
Dimensione testo
DA LUNEDÌ

Strisce blu a Trapani, il parcheggio si potrà pagare con il telefonino

di
tasse, Trapani, Economia

A Trapani scatta la sosta digitale. Da lunedì in città sarà attivo il servizio di pagamento sulle strisce blu tramite applicazione per telefonia mobile. Le due aziende individuate da Atm per la sosta digitale sono «DropTicket» ed Easypark, app che si possono scaricare sullo smartphone mediante Google Play o AppStore in base al modello di cellulare.

L'utilizzo del servizio comporterà un costo di commissione a carico dell'utente del 7 per cento sul costo complessivo della sosta per DropTicket mentre per Easypark la commissione cambierà in base al tipo di tariffa, andando dal 15 per cento per le aree dove si paga dieci centesimi l'ora, a 19 centesimi per le aree a tariffa gialla per arrivare a 29 centesimi per gli stalli più cari, ovvero quelli a tariffa rossa. Eventuali campagne promozionali delle due aziende saranno disponibili sui rispettivi siti internet o direttamente sull'app.

Al fine di agevolare il controllo da parte degli ausiliari del traffico e non incorrere in sanzioni, l'utente dovrà esporre sul cruscotto della propria auto il badge identificativo dell'applicazione utilizzata. Gli automobilisti che vorranno avvalersi del servizio della sosta digitale dovranno quindi scaricare sul proprio telefono l'applicazione, disporre di una carta di credito e seguire le istruzioni per l'utilizzo.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X