DAL GDS IN EDICOLA

Libero Consorzio di Trapani, i conti in «equilibrio» per il triennio

di

Approvato, dal commissario Raimondo Cerami, il Bilancio di previsione del Libero Consorzio Comunale di Trapani, «in equilibrio» per ciascuno degli anni 2019-2021. «Si tratta di un provvedimento che interviene in un momento in cui gli altri Enti di Area Vasta della Regione Sicilia non sono riusciti a fare altrettanto»tiene a sottolineare l'ex magistrato, puntualizzanmdo che «soltanto con l'approvazione dello strumento finanziario pluriennale, sarà possibile proseguire l'azione già avviata nell'esercizio 2018 orientata a sfruttare le opportunità di finanziamento messe a disposizione dalle norme statali e regionali».

In particolare, numerosi sono gli interventi a favore della viabilità provinciale,come i fondi MIT di circa 2,8 milioni fino al 2023, il Programma Investimenti finanziato con le risorse del Patto per lo Sviluppo del Sud e i fondi APQ che per il 2019 prevedevano 1,5 milioni di euro e oltre 16 milioni nelle annualità successive mentre per quanto riguarda l' edilizia scolastica, sono stati previsti stanziamenti per la valutazione del rischio sismico in tutti gli edifici di competenza, attraverso finanziamenti da specifico intervento regionale.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X