DA GDS IN EDICOLA

Paceco, delibera ritirata: la Tari non sarà diminuita

di

Il sindaco di Paceco Giuseppe Scarcella aveva annunciato di aver abbassato la Tari, ma per il 2019 non sarà possibile farlo. Nel corso della ultima seduta di lunedì sera del consiglio comunale, cui per legge spetta di votare l'atto deliberativo, la delibera è stata ritirata dallo stesso assessore alle Finanze, Gianni Basiricò.

Il motivo? Gli atti dovevano andare in discussione, secondo la legge, entro e non oltre il 31 marzo. A questo si aggiunga, come fatto rilevare dai consiglieri di opposizione Salvatore Catalano, Marilena Cognata e Biagio Martorana, che gli stessi «mancavano del parere di legittimità da parte della segreteria e il parere contabile dei revisori dei conti».

Inoltre, già in commissione finanze l'opposizione aveva sottolineato la loro illegittimità mentre la maggioranza non aveva espresso parere alcuno, riservandosi di farlo in consiglio. «Abbiamo chiesto al segretario se gli atti fossero legittimi e lo stesso - ha dichiarato Salvatore Catalano - per tre volte, ha detto che non lo erano».

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X