stampa
Dimensione testo
AEROPORTO

Siglato un accordo per collegare Trapani Birgi con l'Est Europa

Il costo dell'operazione è di un milione di euro: la somma fa parte dei due milioni stanziati dalla Regione per i danni economici provocati dalla chiusura dello scalo nel 2011 per le operazioni militari in Libia

TRAPANI. Siglata un'intesa tra l'Airgest, la società di gestione dell'aeroporto Vincenzo Florio di Birgi, e la compagnia aerea ungherese Wizz Air Hungary Kft, per collegare Trapani con Paesi dell'Est europeo.

«L'intesa con la compagnia ungherese che assicurerà attraverso la rotta da e per Bucarest, collegamenti con varie zone dell'Est Europa, era stata già raggiunta alcuni mesi fa - puntualizza il presidente di Airgest Salvatore Castiglione -. Lo schema di accordo di collaborazione tra il Libero Consorzio Comunale di Trapani e la nostra società comportando l'utilizzo dei fondi ancora a disposizione dal dettato legislativo regionale, di fatto, fornisce la provvista necessaria per concretizzarla». Il costo dell'operazione è di un milione di euro: la somma fa parte dei due milioni stanziati dalla Regione per i danni economici provocati dalla chiusura dello scalo nel 2011 per le operazioni militari in Libia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X