stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Aeroporto di Trapani Birgi: sindaci, prefetto e Camera per il rilancio
QUESTIONE QUOTE

Aeroporto di Trapani Birgi: sindaci, prefetto e Camera per il rilancio

di

TRAPANI. «Dobbiamo andare avanti. Non possiamo perdere questa opportunità». Il presidente della Camera di Commercio, Giuseppe Pace, ha rinnovato, nel corso di un’assemblea che ha ospitato ieri mattina nei locali dell’Ente camerale, l’invito ai sindaci del territorio a provvedere al pagamento o al completamento delle quote relative all’accordo di comarketing con la società «Airport Marketing Service Limited» finalizzato a mantenere l’operatività di Ryanair nell’aeroporto «Vincenzo Florio» di Trapani Birgi. Alla riunione, convocata da Pace per fare il punto sulla situazione, hanno parte il prefetto Leopoldo Falco, il presidente dell’Airgest Salvatore Castiglione ed i rappresentanti dei Comuni di Trapani, Marsala, Alcamo, Castelvetrano, Erice, Castellammare, Valderice, Paceco, Partanna, Salemi, Petrosino e San Vito Lo Capo.

Alla richiesta del presidente dell’Ente camerale, che ha ringraziato il prefetto Falco «per l’attenzione data al territorio e la grande collaborazione», i sindaci hanno risposto confermando la volontà di onorare l’accordo, che prevede una contribuzione complessiva di 2 milioni l’anno per tre anni, ma hanno rimandato il pagamento o il completamento delle rispettive quote all’approvazione dei bilanci.

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X