stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Addiopizzo: «Eravamo con Bongiorno mentre denunciava il racket a Castellammare»
LE REAZIONI

Addiopizzo: «Eravamo con Bongiorno mentre denunciava il racket a Castellammare»

Trapani, Cronaca
Gregory Bongiorno

Addiopizzo, il movimento nato a Palermo e che in questi anni più di tutti ha accompagnato gli imprenditori nella denuncia delle estorsioni, ha diffuso un comunicato di cordoglio per la morte di Gregory Bongiorno. Il presidente di Sicindustria è morto stanotte. Era un uomo coraggioso, dieci anni fa aveva denunciato gli estortori che gli chiedevano di pagare il pizzo.

«Apprendiamo della perdita di un imprenditore perbene - si legge nella nota di Addiopizzo - che in un momento, il 2013, e in un contesto, Castellammare del Golfo, nel quale era tutt'altro che scontato ha trovato la forza e il coraggio di opporsi al racket delle estorsioni. Abbiamo ancora presente e non dimenticheremo il momento in cui Gregory verbalizzò le estorsioni subite e soprattutto la sobrietà con cui affrontò il percorso di denuncia, rifuggendo da ribalte e rappresentazioni eroico mediatiche. Siamo orgogliosi di essergli stati a fianco, ma siamo soprattutto onorati della sua testimonianza. Che la terra ti sia lieve, Gregory».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X