Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Processo Mare Monstrum, indagata anche la moglie dell'ex sindaco Fazio

Lilly Fazio

Una nuova tegola giudiziaria per l’ex sindaco di Trapani ed ex deputato regionale Girolamo Fazio. La notizia di un avviso di conclusione di indagini per false fatture e autoriciclaggio, è emersa ieri nel corso dell’ennesima udienza del processo Mare Monstrum che lo vede attualmente imputato di corruzione, traffico di influenze illecite e rivelazione di segreti d’ufficio.

La Procura di Trapani ha infatti, ha aperto un ulteriore fascicolo di indagine che coinvolge pure la moglie del politico, Lilly Ferro, che lo scorso 30 novembre fu sentita nel processo contro il marito, come teste della difesa, indagata per false fatture e riciclaggio. L’inchiesta è coordinata dal pm Matteo Delpini e condotta dalla Guardia di Finanza. Nell’udienza di ieri, il pm Brunella Sardoni ha chiesto una nuova citazione della Ferro, per essere risentita come imputato di reato connesso.

Un articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia in edicola oggi

Persone:

Caricamento commenti

Commenta la notizia