stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marsala, falso il tentato rapimento di una bimba: si era inventata tutto
LA CONFESSIONE

Marsala, falso il tentato rapimento di una bimba: si era inventata tutto

di

Si era inventata tutto. Praticamente a Marsala, non c'è stato nessun tentativo di rapimento di minore. La ragazzina di 11 anni che aveva detto alla madre di essere stata oggetto di un tentato sequestro da parte di un uomo sconosciuto, lo avrebbe fatto probabilmente per attirare su di se maggiore attenzione.

È questo il risultato delle indagini serrate effettuate dagli investigatori della Compagnia dei carabinieri di Marsala, su delega della Procura marsalese, Pm Roberto Piscitello, che aveva aperto un n fascicolo contro ignoti. La vicenda del presunto tentativo di sequestro di una ragazzina undicenne, alunna di un istituto scolastico cittadino non c'è stato.

Della vicenda ne abbiamo scritto nei scorsi giorni. La mamma della ragazzina aveva denunciato ai carabinieri che la figlia lo scorso 27 ottobre, all'uscita da scuola, era stata avvicinata da uno sconosciuto che l'aveva invitata a seguirla, dicendo che era andata a prelevarla per conto del padre. Una denuncia nata proprio dal racconto fatto dalla ragazzina alla mamma.

L'undicenne, aveva infatti raccontato di essersi sottratta a quell'uomo facendo allo stesso, domande sulle caratteristiche fisiche del padre. Un episodio che aveva messo in allarme i genitori degli alunni della Scuola frequentata dalla giovanissima ma anche degli altri Istituti scolastici della città, tanto che era stato chiesto un innalzamento delle misure di sicurezza nei pressi delle scuole e in città.

Il lavoro investigativo dei carabinieri, coordinati dal pm della Procura di Marsala, Roberto Piscitello, è stato incessante e minuzioso. Sono stati visionate le immagini delle telecamere di video sorveglianza e sentito testimoni. Gli investigatori però non hanno trovato nessun riscontro rispetto al racconto dell'undicenne. Alcuni giorni fa la svolta, la ragazzina davanti ai carabinieri, che l'hanno sentita con i genitori e assistenti sociali e psicologi, ha ammesso di essersi inventata tutto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X