stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti: sbarco a Pantelleria, 10 tunisini arrestati per "reingresso illegale"
CARABINIERI

Migranti: sbarco a Pantelleria, 10 tunisini arrestati per "reingresso illegale"

Dieci tunisini arrestati dai carabinieri impegnati nei servizi di ordine pubblico presso il centro di permanenza per i rimpatri di contrada Milo a Trapani.

Sono accusati di reingresso illegale sul territorio nazionale. Gli uomini, di età compresa tra i 20 e i 42 anni, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, erano sbarcati a Pantelleria lo scorso 18 febbraio e sono risultati destinatari di provvedimenti di espulsione e rimpatrio e, in un caso, di un ordine di carcerazione.

I dieci sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza e posti agli arresti. I provvedimenti sono stati convalidati ed è stata disposta la temporanea permanenza dei tunisini presso il Cas di Valderice fino al termine della quarantena; il destinatario del decreto di carcerazione è stato condotto nella casa circondariale di Trapani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X