stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Erice, musei chiusi e funivia ferma ma i primi turisti arrivano
LA PROTESTA DEGLI OPERATORI

Erice, musei chiusi e funivia ferma ma i primi turisti arrivano

Musei, siti culturali chiusi e funivia ferma. Ma, nonostante tutto, ad Erice iniziano ad arrivare i primi turisti. Questa la prima fase del post lockdown nella piccola cittadina trapanese, dove cominciano a vedersi i primi visitatori. Una situazione che ha portato alla protesta di diversi operatori economici del territorio.

Una situazione che ha portato alla protesta di diversi ericini e operatori economici, che dal canto loro hanno riaperto le loro attività, nonostante i costi di gestione, adeguando i loro negozi alle disposizioni anti-covid19. "Abbiamo fatto i salti mortali per farci trovare pronti, fra sanificazioni, distanziatori sociali e quant’altro – ha sottolineato Piero Amico, commerciante ericino – ma iniziare la stagione con i siti culturali chiusi sicuramente non aiuta. La funivia resta chiusa e le strisce blu non sono in funzione".

L'articolo di Mario Torrente nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X