stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crolla il tetto in cucina, tragedia sfiorata a Mazara del Vallo
VIA CELSO

Crolla il tetto in cucina, tragedia sfiorata a Mazara del Vallo

di

«Ci siamo salvati miracolosamente, poteva davvero finire in tragedia». Così V.M., 63enne mazarese, ha commentato il crollo del tetto della cucina dell'appartamento dove vive insieme alla moglie. Il fatto è accaduto nella tarda mattinata dell'altro ieri a Mazara del Vallo, al primo piano di un edificio al civico 17 di via Celso, una traversa della centralissima via Madonna del Paradiso.

Erano circa le ore 11,45 ed i due coniugi, il marito, il già citato V.M., e la moglie, P.G., di 55 anni, erano entrambi in casa in quanto obbligati ad osservare un periodo di quarantena; la signora era tornata circa due settimane fa da Milano ove svolge il lavoro di insegnante.

Entrambi erano ignari che da lì a poco potesse accadere un incidente in grado di mettere a repentaglio le loro vite. Infatti il tetto della cucina, che fino ad allora non aveva mai dato nessun segnale di cedimento -questo è almeno quello che ci ha riferito il 63enne mazarese, è venuto giù di colpo. Un crollo fragoroso.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X