stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio Indelicato, la madre di Carmelo Bonetta: "Non perdono"
CORTE D'ASSISE

Omicidio Indelicato, la madre di Carmelo Bonetta: "Non perdono"

omicidio, Carmelo Bonetta, Nicoletta Indelicato, Rosalia Gargano, Trapani, Cronaca
Nicoletta Indelicato

"Sono una madre e quanto accaduto non lo accetto, ma soprattutto non perdono". Queste le dure parole pronunciate dalla madre di Carmelo Bonetta, Rosalia Gargano, ieri mattina sentita come testimone davanti alla Corte d'Assise di Trapani. Bonetta è imputato per il delitto di Nicoletta Indelicato.

La donna ha preso una netta presa di posizione, ribadendo la sua sofferenza. "Se potessi porterei indietro le lancette dell'orologio per far sparire questo anno. Io non vivo più, la mia famiglia non vive più", ha detto la signora Gargano in un momento di sfogo. "Mi sveglio la mattina e le giornate sono tutte uguali. La notte non dormo perché penso anche a quella donna che ha perso la figlia. Chi conosce Carmelo dice di non credere che abbia potuto commettere il delitto". La prossima udienza si terrà il 2 marzo.

L'articolo nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X