stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vasto incendio ad Erice, è il giorno della conta dei danni. Il sindaco convoca la Forestale
BRUCIA LA MONTAGNA

Vasto incendio ad Erice, è il giorno della conta dei danni. Il sindaco convoca la Forestale

Circa cinque ettari di sottobosco sono andati in fumo a causa dell'incendio che nei giorni scorsi è divampato nel versante Sud Est della montagna di Erice. Le fiamme sono state alimentate dal vento di scirocco e il peggio è stato evitato grazie al pronto intervento delle squadre di spegnimento, con i vigili del fuoco, Forestale e volontari della Protezione Civile che, come riporta Mario Torrente in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, hanno formato un vero e proprio cordone di uomini e mezzi lungo il sentiero di Sant'Anna, un percorso Cai, che fa parte del Sentiero Italia inaugurato lo scorso dicembre.

Sul posto anche l'elicottero dell'Aeronautica. Il sindaco di Erice, Daniela Toscano, ha annunciato che chiederà la convocazione di un incontro con la Forestale per sollecitare interventi adeguati e una maggiore presenza di uomini sul posto. "Non è possibile - ha dichiarato il sindaco - che in vetta abbiamo una caserma della Forestale inutilizzata, con il personale che si deve spostare da Castellammare del Golfo. Erice è una montagna ad altissimo rischio di incendi".

L'articolo completo nell'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X