stampa
Dimensione testo
RIONE SANT'ALBERTO

Trapani, spararono a un marocchino: giudizio immediato per due giovani

omicidio, Trapani, Cronaca

Disposto giudizio immediato per due giovani che spararono un colpo di revolver contro un marocchino, colpendolo alla mano sinistra. Per Vincenzo Mario Messina 22 anni, che avrebbe materialmente impugnato la pistola, e Sergio Manzo, 18 anni, l'accusa del giudice per le indagini preliminari di Trapani, Caterina Brignone, che ha accolto la proposta della Procura della Repubblica, è di tentato omicidio e porto illegale d'arma.

I due giovani sono stati arrestati qualche giorno dopo il fatto, avvenuto nella serata dell'11 luglio scorso al Rione Sant'Alberto, dalla Squadra Mobile di Trapani in collaborazione con l'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ed il Commissariato di Marsala e da allora si trovano in carcere. Il processo a loro carico avrà inizio il 9 gennaio, davanti al Tribunale collegiale.

L'articolo completo di Giacomo Di Girolamo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X