stampa
Dimensione testo
TUTTI NEL 2019

Massacrata e buttata nel dirupo, i tre casi che in 9 mesi hanno scosso Salemi

Tre casi eclatanti hanno sconvolto Salemi nel 2019 e il paese si ribella: "Non siamo violenti". Eppure il centro di diecimila abitanti è giunto agli onori della cronaca a gennaio quando Francesco Ciaravolo non si presentò all'altare e fu ritrovato dopo qualche giorno carbonizzato all'interno della sua auto. A febbraio avvenne invece la sparizione di una donna, Angela Stefani e nelle scorse settimane, dopo mesi di indagini, è stato arrestato il compagno Vincenzo Caradonna, per omicidio e occultamento di cadavere.

Adesso la vicenda di Antonina Fontana, la 74enne, bloccata in auto, pestata e gettata in una fossa. A Salemi, come riporta Francesca Capizzi in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, in pochi hanno voglia di parlare ma tutti sono sconvolti.

Intanto, i carabinieri della compagnia di Mazara e la procura di Marsala stanno visionando le telecamere della zona per cercare i responsabili.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X