stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Spacciava droga sulla sedie a rotelle, arrestata disabile a Mazara

di
droga, Trapani, Cronaca

Invalida su una sedie a rotelle spacciava all'interno della kasbah di Mazara. E' stata arrestata dalla Polizia di Stato di Mazara, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. E' stata la Squadra Pegaso della Sezione Investigativa del Commissariato di P.S., con l'ausilio della Squadra Cinofili della Polizia di Stato, che dopo una intensa attività di indagine protrattasi per giorni, ha scoperto che la donna, una kosovara di 59 anni, E. R. residente da tempo a Mazara del Vallo, praticava l'attività illecita di spaccio.

Gli investigatori, da diverso tempo, tenevano d'occhio la donna, che vive all'interno della “kasbah”, un quartiere che urbanisticamente somiglia alla Medina di Tunisi anche se di proporzioni molte ridotte, ma con molte stradine e vicoli che hanno reso difficoltoso agli agenti del Commissariato di raccogliere indizi sufficienti per riscontrare la pista investigativa.

Riuscivano però, dopo alcuni tentativi, a portarsi nei pressi dell'abitazione dell'arrestata e, senza essere notati, sono riusciti ad entrare all'interno, sorprendendo la donna. E. R. faceva leva sulle proprie condizioni di salute per sviare le indagini dei poliziotti. Infatti la donna, poiché invalida, utilizza quotidianamente una sedia a rotelle per muoversi, alternandola saltuariamente con delle stampelle.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X