stampa
Dimensione testo
LAVORO

Furbetti del cartellino al Comune di Trapani, un licenziato

Licenziato perché falsificava la sua presenza in ufficio. Un dipendente di 55 anni del Comune di Trapani è stato licenziato in tronco dall'amministrazione nel primo fine settimana di ottobre.

Dal 2018 il dipendente chiedeva dei permessi per allontanarsi dall'ufficio per motivi personali, ma anziché utilizzare il corretto codice identificativo con cui sarebbero state conteggiate le ore da recuperare, ne usava un altro corrispondente al servizio fuorisede». Così il dipendente risultava sempre a lavoro.

L'articolo completo di Francesco Tarantino nell'edizione del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X