CARABINIERI

Rapina a Mazara del Vallo, 43enne agli arresti domiciliari

di

Aveva saccheggiato una casa lo scorso aprile ma l'intensa attività investigativa dei carabinieri ha permesso di individuarlo e arrestarlo. Matteo Lungaro, mazarese di 43, era stato sorpreso, dallo stesso proprietario, nel giardino dell'abitazione appena rapinata.

La vittima del furto aveva provato a fermare il rapinatore il quale prima aveva esploso un colpo di pistola a terra per intimidirlo per poi puntargli l'arma contro intimandogli di fermarsi e rientrare in casa. Il proprietario invece ha provato a fermarlo ingaggiando una colluttazione con il rapinatore che invano ha provato a ferirlo con un teaser.

Il rapinatore è riuscito a fuggire facendo perdere le sue tracce fino a quando è stato individuato dai militari e ieri, presso il carcere "Pietro Cerulli", dove si trovava già per altre cause, gli è stata notificata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X