VIA FRANCESCO CRISPI

Petrosino, in fiamme il Centro diurno: la denuncia del sindaco

di

"Un gesto vile che condanno con forza". Con queste parole il sindaco di Petrosino Gaspare Giacalone ha commentato l'incendio che si è verificato prima dell'alba nel Centro diurno che si trova in via Francesco Crispi, nel cuore del comune Petrosileno, a poche centinaia du metri dal Palazzo municipale.

"È stato appiccato un incendio doloso al Centro Diurno del Comune di Petrosino. Sono evidenti segni di effrazione e sono state divelte le porte interne delle varie stanze che ospitano uffici e sedi di associazioni di volontariato. Sul posto si sono immediatamente recati i vigili del fuoco per domare le fiamme e le forze dell'ordine per gli accertamenti del caso. La dinamica sembra molto simile a quanto accaduto qualche mese fa al Municipio, quando nottetempo ignoti si sono introdotti e hanno manomesso tutte le porte degli uffici", dice il primo cittadino che per esprimere il suo disappunto per l'accaduto ha scelto anche la sua pagina facebook.

E continua: "Questo episodio segue di qualche giorno l'incendio avvenuto nell'edificio che ospita l'Istituto Tecnico per Geometri e che potrebbe essere, tuttavia, di natura accidentale. I due episodi potrebbero, quindi, non essere in alcun modo collegati tra loro. Ma non escludiamo nulla e lasciamo lavorare le forze dell'ordine verso le quali riponiamo totale fiducia".

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X