CARABINIERI

Maltrattamenti, tenta di sfondare la porta della ex: arrestato 34enne a Mazara

di

Un 34enne è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Mazara per maltrattamenti in famiglia. I militari sono intervenuti dopo la richiesta d’aiuto della ex convivente residente nel quartiere di Mazara 2 e hanno sorpreso l’uomo mentre stava scavalcando le inferiate nel tentativo di entrare a casa della donna.

La donna è stata trovata in stato di choc e ha mostrato i segni dei colpi che l’ex compagno aveva lasciato sulla porta di casa nel tentativo di entrare. Proprio preoccupata dalla furia dell’uomo e temendo per la propria incolumità e per quella dei figli minorenni, aveva prima contattato la madre per poi chiamare il 112 per richiedere l’intervento di una pattuglia dei carabinieri.

Sull’uomo pendeva, dallo scorso mese di maggio, un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla persona offesa.

Il 34enne è stato sottoposto a perquisizione ed è stato trovato in possesso di una modica quantità di marjuana, hashish e cocaina che sono state sequestrate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X