CARABINIERI

Droga a Castelvetrano, arrestati 4 pusher gambiani

di

Operazione antidroga con quattro arresti a Castelvetrano. Durante i consueti controlli sul territorio, nella serata dello scorso venerdì, i carabinieri della compagnia di Castelvetrano con la collaborazione Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” di Sigonella, hanno fermato quattro pusher originari del Gambia nella frazione balneare di Triscina di Selinunte.

I militari sono intervenuti dopo aver notato degli scambi sospetti di denato tra Ndeneh Jatta, 26 anni già noto alle forze dell'ordine, e un giovane castelvetranese. In seguito a una perquisizione personale e domiciliare, il giovane è stato trovato in possesso di 24 grammi di hashish già suddiviso in dosi e pronto alla vendita. Tutto il materiale, compresa la dose che aveva ceduto, del peso di 0,4 grammi, è stato sequestrato mentre il pusher gambiano è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante la stessa operazione e per lo stesso reato inoltre è sono stati arrestati anche Ousman Jatta, 26 anni, Nyassi Modou Lamin, 21 anni, Jaiteh Ibrahima, 23 anni. I tre erano stati notati in quanto avevano allestito sulla spiaggia una capanna artigianale. Sottoposti dunque a perquisizione personale sono stati rinvenuti 15 grammi di hashish , un coltello da cucina di 20 centimetri e una somma in contanti di 455 euro, presumibilmente provento di spaccio. Anche in questo caso è stato tutto posto sotto sequestro.

Due degli arrestati, dopo le formalità di rito e su disposizione della competente, sono stati rimessi in libertà in attesa dell'udienza di convalida. Ousman Jatta invece è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di direttissima.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X