stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazara del Vallo, ristorante senza autorizzazioni: i carabinieri chiudono il locale
ZONA TONNARELLA

Mazara del Vallo, ristorante senza autorizzazioni: i carabinieri chiudono il locale

di

Aveva avviato un vero e proprio ristorante, con la realizzazione di una veranda in cui si svolgevano eventi, senza alcuna autorizzazione. A scoprirlo, i carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo che, insieme al personale specializzato del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Palermo, hanno controllato una pescheria – gastronomia a Mazara del Vallo, zona “Tonnarella”.

Sono emerse subito le irregolarità amministrative: mancava la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA).

Ulteriori accertamenti sono in corso per verificare la regolarità della struttura sotto il profilo urbanistico, per scongiurare l’ipotesi di abusivismo. I militari , inoltre, hanno riscontrato l’assenza delle procedure di autocontrollo, elevando sanzioni amministrative per un totale di euro 3 mila euro e procedendo contestualmente alle segnalazioni all’Asp di Trapani.

L'Ente ha emanato un ordine di cessazione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande e l’inosservanza del provvedimento da parte del proprietario ha successivamente portato alla chiusura coatta dell’esercizio mediante l’affissione dei sigilli all’ingresso del ristorante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X