RECIDIVI

Mazara del Vallo, sorpresi tre parcheggiatori abusivi tunisini: scattano i Daspo

di

Tre persone, tutte di origini tunisine, sono state sorprese, dai carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, intente a far parcheggiare le auto e richiedere soldi.

Il questore di Trapani ha emesso tre DASPO (Divieto di Accesso ad Aree Urbane) nei confronti di F.M.A., di 45 anni, O.M., di 34 anni e L.A., di 36 anni.

Nelle ultime settimane i militari, durante i controlli, hanno identificato 100 persone a bordo di 70 veicoli ed elevato diverse contravvenzioni al Codice della Strada, e controllato piazzale Quinci di Mazara, dove già in passato i tunisini era stati sorpresi ad esercitare la professione abusiva di parcheggiatore.

Elevate multe che vanno dai 1.000 ai 3.500 euro. Visto il loro essere recidivo, ai tre cittadini tunisini è stato vietato l’accesso nelle aree in cui espletavano l’abusiva attività di parcheggiatori ed in particolare, ad uno dei tre, per la durata di due anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X