stampa
Dimensione testo
LO STRAPPO

Misteri di Trapani, l'"Ascesa al Calvario" si distacca dall'Unione Maestranze

di

L'associazione “L'Ascesa al Calvario”, si distacca dall'Unione Maestranze. La notizia giunge mediante una lettera nella quale, il presidente dell'associazione e capo console del Sacro Gruppo L'Ascesa al Calvario, Alberto La Porta, comunica il "recesso dal rapporto associativo con l'Unione Maestranze per decadenza del vincolo fiduciario".

Nel documento il rappresentante dell'Ascesa al Calvario, in ottemperanza all'articolo 24 del Codice civile, illustra tutte le motivazioni, che hanno portato all'uscita del gruppo dal sodalizio. La novità non prelude a nulla di buono a riguardo dei rapporti interni all'Unione Maestranze e le questioni fra esseri umani, non giovano certo alla vita di un evento religioso quale è la Processione dei Misteri, bene comune, della Città di Trapani.

Nella missiva, La Porta, comunica la recessione, con l'illustrare nel dettaglio, vari atti a suo parere subiti sia da propri componenti, che dal Gruppo stesso, "e sui quali l'Ascesa al Calvario -precisa La Porta- avrebbe fatto finta di niente» e giunge poi, al punto focale: «il ritardo della Processione dei Misteri".

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X